Viaggio su misura

Champasak Laos: cosa vedere, cosa fare e consigli

Sede di splendide cascate, giungle e leggendario fiume Mekong, Champasak è una destinazione attraente da non perdere in Laos. Questa provincia del sud-ovest del Paese possiede il fascino di diverse bellezze, dalla natura alla storia, dalla cultura e alla vita locale. Se avete in programma di viaggiare in Laos, questa potrebbe essere un'ottima tappa del vostro viaggio nella terra dei milioni di elefanti.

1, Champasak dove si trova?

Champasak è una provincia nel sud-ovest del Laos, al confine con la Thailandia e la Cambogia. Con una superficie di 15.415 km², Champasak è la provincia più grande del Laos. La provincia è composta da 10 distretti, il più famoso dei quali è Pakse.

Champasak era un tempo il regno di uno Stato laotiano indipendente. Dopo l'abolizione nel 1945, oggi la provincia di Champasak è nota per una serie di rovine Khmer e diventa una straordinaria attrazione per i turisti del Laos.

Champasak possiede risorse diversificate, come la foresta, le cascate, l'altopiano, ecc. Il suolo di Champasak è adatto allo sviluppo dell'agricoltura, per cui è una delle più importanti aree di produzione di riso del Laos. Questa provincia è diventata rapidamente un'area importante e una destinazione famosa in Laos.

Champasak Pakse 5

2, Quando visitare Champasak?

Per quanto riguarda il clima, la provincia di Champasak si trova in un clima tropicale caldo e umido. Tuttavia, Champasak è più fresca rispetto ad altre zone del Laos, con una temperatura media di circa 26,9°C.

- Il periodo migliore per visitare Champasak va da ottobre a febbraio. Il clima non è caldo e l'umidità è minore in questi mesi. È un periodo ideale per fare escursioni all'aperto e visitare i templi. Anche le cascate della regione sono in piena attività dopo i monsoni.

- L’estate è da marzo a maggio, questi sono i mesi più caldi dell'anno.

- La stagione delle piogge inizia a maggio e termina a settembre, con il massimo delle precipitazioni a luglio.

Champasak Pakse 3

3, Come arrivare a Champasak?

L'aeroporto internazionale di Pakse si trova a 36 km a nord di Champasak. Quindi, da altre città come Luang Prabang, Vientiane, è possibile prendere un volo interno all'aeroporto di Pakse.

Per il trasporto in città, potete usare  bici, tuk tuk o autobus.

  • Tuk tuk è il mezzo di trasporto più popolare in Laos. Si tratta di un veicolo a 4 ruote con cabina, ognuno dei quali può trasportare circa 12 persone ed è facile da prendere per strada.
  • Autobus: gli autobus sono considerati abbastanza moderni e convenienti, è il secondo mezzo di trasporto preferito dopo il tuk tuk in Laos. Il costo del biglietto è di circa 6$/persona.

laos tuk tuk

4, Cosa vedere a Champasak?

A differenza di Vientiane o Luang Prabang, attualmente Champasak è ancora un luogo piuttosto selvaggio e tranquillo. Champasak è sempre stata considerata una gemma nascosta del Laos, con antichi templi, splendidi paesaggi naturali, maestose cascate, verdi altopiani... Il turismo di Champasak contiene molte attrattive, che rendono indimenticabile l'impressione dei visitatori che la visitano anche solo una volta. Ecco le destinazioni da non perdere a Champasak: 

4.1, Pakse

La città di Pakse è il capoluogo della provincia di Champasak e la quarta città più grande del Laos. L'intera area è stata fortemente influenzata dal colonialismo francese, così come la vicina città di Savannakhet. Nella città di Pakse non ci sono molte attrazioni turistiche; le attrazioni di Pakse sono principalmente l'architettura coloniale francese vicino al fiume Xe Don e i templi buddisti incontaminati come Wat Phabad, Wat Phousalao e Wat Luang o il Museo Provinciale di Champasak e il mercato di Pakse.

Pakse Wat Luang

4.2, Wat Phou

Il Wat Phou, chiamato anche Wat Phu, Vat Phou o Vat Phu, appartiene a un complesso di templi Khmer sul monte Phou Khao. Il Wat Phou è uno dei templi sacri di montagna più simbolici del Laos del sud. Il complesso contiene un tempio del V secolo, ma le strutture rimanenti risalgono ai secoli XI-XIII. Era il centro dell'induismo, con il culto del dio Shiva. Tuttavia, quando il buddismo è diventato la religione nazionale del Laos, questo tempio è stato restaurato e trasformato nel culto del Buddha. Nel 2001, il Wat Phou è stato riconosciuto dall'UNESCO come patrimonio culturale mondiale.

Il tempio di Wat Phou è circondato dall’area di 4000 isole nel fiume Mekong. Il complesso del tempio presenta molte tracce dell'antica civiltà con un'architettura in pietra arenaria. Entrando nel cancello principale, si raggiunge un'ampia strada diritta. Sui due lati ci sono file di pilastri di pietra a forma di Linga, simbolo del dio Shiva. Alla fine della strada si trovano i due templi principali, situati simmetricamente. 

Proprio all'ingresso del tempio Wat Phou Lao si trova un museo che espone circa 100 statue e rilievi in pietra scolpiti in modo molto delicato e impressionante. Questi manufatti risalgono ai secoli V-XI. Anche se il cancello principale è un po' danneggiato e fatiscente, porta ancora l'impressione di sofisticati rilievi scolpiti con divinità indiane.

Wat Phu

4.3, Altopiano di Bolaven e le cascate

L'altopiano di Bolaven è una vasta area del Laos del sud, nella provincia di Champasak e nella provincia di Saravanh. L'altopiano di Bolaven significa letteralmente casa dell'etnia Laven, il gruppo etnico più numeroso in questa regione meridionale del Laos. Questo altopiano è il residuo di una regione vulcanica risalente a milioni di anni fa.

L'altopiano di Bolaven è famoso per i suoi incredibili paesaggi, i villaggi etnici e le tradizionali piantagioni di caffè. Grazie al clima mite, alle abbondanti precipitazioni e al terreno fertile, l'altopiano di Bolaven è davvero una terra ideale per la coltivazione del caffè. Sebbene il caffè sia l'anima dell'Altopiano di Bolaven, l'altopiano anche la patria del tè e degli aromi di alta qualità.

Non solo famosa per l'ottimo caffè, Bolaven è anche famosa per le bellissime cascate come Tad Fane, Tad Yuang, Tad E - Tu, Tad Hang, Tad Champee, Tad Tayicseua,... Le cascate dell'altopiano di Bolaven sono più impressionanti e belle durante la stagione delle piogge, da metà luglio a ottobre.

Tad Fane

4.4, Si Phan Don (4000 isole)

Si Phan Don, conosciuta anche come l’arcipelago di 4000 isole, è un luogo magico e unico dove è possibile incontrare la cordiale popolazione laotiana nei tranquilli villaggi dell'isola sulle rive del fiume Mekong. È come essere immersi in una natura incontaminata, maestosa e affascinante.

Si Phan Don ha innumerevoli piccole isole, di cui le 3 più grandi sono anche le attrazioni principali. Si tratta di Don Khong, Done Khone e Don Det. Lo splendido scenario di Si phan Don è composto da molti elementi, come lo spazio della foresta, il fiume che scorre tra le scogliere e le cascate maestose. Una delle cascate più maestose da non perdere nelle 4000 isole è la cascata di Khon Phapheng, conosciuta come il “piccolo Niagara” del Sud-Est asiatico.

Qui si possono praticare molte attività interessanti come il kayak, il ciclismo per esplorare le risaie e i villaggi, il relax sulle amache, la pesca nel fiume con la gente del posto,...

cascata li phi

5, Cosa mangiare a Champasak?

Per quanto riguarda la cucina, Champasak offre molti piatti deliziosi dal tipico sapore laotiano, tra cui si possono citare: pesce al vapore con foglie di banano, pollo alla griglia, pollo cotto con tamarindo, salsicce, maiale cotto con germogli di bambù...

Ci sono anche piatti rustici e tradizionali come il riso appiccicoso, il riso appiccicoso al vapore in tubi di bambù o le banane grigliate, che sono anche piatti deliziosi da non perdere quando visitate questa terra. E non dimenticate di gustare una bottiglia di Beerlao!

Laos cucina

6, Dove dormire a Champasak?

A Champasak si possono scegliere diversi hotel a 3 o 4 stelle. A Si Phan Don, ci sono soprattutto bungalow in legno lungo le rive del fiume Mekong sulle isole di Don Khone e Don Det. Potete fare riferimento ad alcuni hotel qui sotto:

  • The River Resort***: Ban Phaphinnoy, via 14A, Champasak
  • The Riviera Champasak***: N.14A via Ban Phaphin, Champasak
The Riviera Champasak 2
 

VIAGGI PREFERITI

I viaggi preferiti dai nostri clienti

I NOSTRI PRODOTTI

contact
Contattaci