Viaggio su misura

10 migliori parchi nazionali del Vietnam

Aggiornato al 6 giugno 2024

Il Vietnam non è solo famoso per le bellissime spiagge, ma anche i parchi nazionali vi stupiranno. Ecco i 10 migliori parchi nazionali del Vietnam da visitare.

Il Vietnam non è solo famoso per le sue bellissime spiagge e isole, tra le migliori al mondo, ma anche i suoi parchi nazionali stupiscono molti viaggiatori. Per questo motivo, il sito di recensioni e consigli di viaggio Culture Trip, con sede a Londra, ha recentemente pubblicato una lista dei 10 migliori parchi nazionali del Vietnam che vale sicuramente la pena di visitare.

1. Parco nazionale di Phong Nha Ke Bang a Quang Binh

Phong Nha Ke Bang

Il Parco nazionale di Phong Nha Ke Bang, nel Quang Binh, è una delle più importanti e famose di tutti i parchi nazionali del Vietnam. È caratterizzato da imponenti montagne calcaree e da un complesso sistema di centinaia di grotte di tutte le dimensioni, tra cui la grotta di Son Doong, la più grande del mondo.

Per raggiungere il Parco Nazionale Phong Nha Ke Bang, è necessario recarsi prima a Dong Hoi. Da lì, si prende la Strada Nazionale 16 (QL.16) per raggiungere il parco in moto, auto e taxi. La distanza è di circa 45 km.

Attualmente, nel Parco Nazionale di Phong Nha Ke Bang è possibile campeggiare solo in determinate aree e durante le escursioni avventurose autorizzate.

Periodo migliore per visitare: da aprile ad agosto, quando la stagione delle piogge non è ancora arrivata e il tempo è soleggiato.

Orari di apertura: tutti i giorni dalle 7.00 alle 17.00.

Come spostarsi nel parco: trekking, barca, kayak, scooter, auto, ecc.

Da vedere: Grotta di Phong Nha, Grotta di Thien Duong (Grotta del Paradiso), Grotta di Tien Son (Montagna delle Divinità), Area ecoturistica del torrente Nuoc Mooc.

Piatti da assaggiare: pesce anguilliforme locale, pesce di ruscello alla griglia, germogli di bambù della foresta, hotpot vietnamita con pesce anguilliforme.

2. Parco nazionale di Cat Ba a Hai Phong

Parchi nazionali del vietnam cat ba

Dal centro di Cat Ba è possibile raggiungere il parco nazionale in moto, in auto o in taxi per una distanza di circa 15 km.

Se si vuole dedicare più tempo all'esplorazione del Parco Nazionale di Cat Ba, la maggior parte dei viaggiatori sceglie di pernottare nella città di Cat Ba e di tornare al parco il mattino successivo, poiché sono abbastanza vicini. Inoltre, i servizi e le strutture sono migliori in città.

Periodo migliore per visitare: la stagione secca, da aprile a ottobre.

Percorsi di trekking preferiti

- Lunghi trekking di 4-8 ore e passeggiate in collina: Ao Ech (Stagno delle rane) - villaggio di pescatori Viet Hai; May Bau - grotta di Quan Y (ex ospedale militare segreto); Kim Giao - Me Con - Tung Di

- Breve escursione di 2-3 ore (a piedi, in bicicletta, in moto o in auto): foresta di Kim Giao - montagna di Ngu Lam; grotta di Trung Trang - grotta di Uy Ban (grotta del comitato).

3. Parco nazionale di Ba Be a Bac Kan

Parco nazionale di Ba be

Uno dei parchi nazionali del Vietnam del nord più famosi è il Parco Nazionale di Ba Be. Situato nella provincia di Bac Kan, il Parco nazionale di Ba Be ospita numerose minoranze etniche, tra cui Tay, Dao e Hmong. Durante la visita, non solo potrete godere della natura, ma avrete anche l'opportunità di sperimentare la vita tradizionale locale nelle case della gente del posto.

Il Parco Nazionale di Ba Be è caratterizzato da grandi montagne calcaree dalle quali spumeggianti cascate bianche si riversano nel tranquillo Lago di Ba Be, il più grande lago naturale d'acqua dolce del Vietnam. Le escursioni in questo parco saranno un'esperienza memorabile. È anche possibile intraprendere un viaggio alla scoperta di grotte calcaree nascoste lungo i corsi d'acqua.

4. Parco nazionale di Cuc Phuong a Ninh Binh

Parchi nazionali del vietnam cuc phuong

Il Parco nazionale Cuc Phuong è uno dei parchi nazionali del Vietnam più belli. Copre le 3 province di Ninh Binh, Hoa Binh e Thanh Hoa. Si trova a 130 km da Hanoi, a circa 3 ore di auto o moto.

Ci sono tre aree in cui è possibile pernottare: l'area d'ingresso del parco, l'area del lago Mac e l'area centrale. Tra queste, le aree dell'ingresso e del lago Mac offrono una varietà di sistemazioni di tutti i livelli, come palafitte, camere private o tende da campeggio, accompagnate da un servizio di ristorazione.

Periodo migliore per visitare: stagione secca da dicembre a maggio.

Come spostarsi nel Parco nazionale di Cuc Phuong: trekking

Da vedere: il giardino botanico, il museo, la grotta di Nguoi Xua (residenza/sepoltura di un popolo preistorico), un vecchio albero alto 45 metri e con un diametro di 5 metri.

Piatti da provare: carne di capra di Ninh Binh, pollo nativo di Cuc Phuong, lumaca di montagna di Cuc Phuong.

5. Parco nazionale di Phu Quoc

Parco nazionale di phu quoc

Perla nascosta a nord-ovest della famosa isola di Phu Quoc, il Parco Nazionale di Phu Quoc ospita oltre 1.000 specie di piante e 200 specie di animali. È un insieme di preziose foreste secolari e di ditterocarpi giganti, alcuni dei quali superano i 30 metri di altezza. Le escursioni e il campeggio nel parco sono abbastanza facili dal villaggio di Ganh Dau.

Quando visitate il Parco Nazionale di Phu Quoc, non perdete l'occasione di vedere il Monte Nui Chua, il tetto dell'isola alto 565 metri nella catena di Ham Ninh. La cima offre una vista panoramica sul pittoresco paesaggio di foreste verdi, mare turchese e cielo blu.

6. Parco nazionale di Hoang Lien a Lao Cai

Parchi nazionali del vietnam hoang lien

Il Parco nazionale di Hoang Lien è una delle più importanti foreste ad uso speciale del Vietnam, situata tra i 1.000 e i 3.000 metri di altitudine nella catena del nord-ovest di Hoang Lien, che ospita il Monte Fansipan, la montagna più alta dell'Indocina con i suoi 3.143 metri. Il nucleo centrale del parco si trova nei villaggi di San Sa Ho, Lao Chai, Ta Van e Ban Ho a Sapa e nei villaggi di Muong Khoa e Than Thuoc a Than Uyen. L'area periferica copre una superficie di 38.724 ettari, compresa la città di Sapa e alcuni comuni delle province di Lao Cai e Lai Chau. In quest'area risiedono 6 minoranze etniche, di cui i Dao e gli Hmong occupano la maggioranza.

7. Parco nazionale di Du Gia a Ha Giang

Parco nazionale di du gia

Il Parco nazionale Du Gia - Altopiano carsico di Dong Van si estende sui tre distretti di Vi Xuyen, Bac Me e Yen Minh nella provincia di Ha Giang, in Vietnam. Con un clima temperato e maestosi paesaggi montuosi, offre ai viaggiatori diversi percorsi escursionistici e stazioni di sosta per ammirare piante rare, alberi secolari e animali selvatici. Inoltre, la catena montuosa di Ba Tien, con 25 montagne di tutte le dimensioni, e il Deo Gio (Passo del Vento), situato sulla Strada 176 attraverso il distretto di Yen Minh, hanno un grande potenziale per l'ecoturismo e i viaggi d'avventura.

Oltre agli splendidi paesaggi naturali e alle abbondanti risorse, sono ben conservati anche i valori culturali delle minoranze etniche locali come gli Hmong, i Dao, i Tay, ecc. Molte feste e cerimonie tradizionali vengono mantenute ancora oggi, come il rituale di maturazione del Cap Sac, la festa del "riso nuovo" per ringraziare le divinità per il raccolto, la festa dell'invocazione della pioggia, la festa del Gau Tao e la festa del Tet Nhay a Capodanno per pregare per la salute e la prosperità, i mercati etnici e i mercati dell'amore, ecc.

Durante la visita al Parco Nazionale di Du Gia, avrete l'opportunità di incontrare le popolazioni locali che indossano colorati costumi di broccato, di ascoltare la musica popolare accompagnata dalla danza tradizionale. Si tratta di preziosi patrimoni immateriali del Vietnam che offrono ai viaggiatori che vogliono immergersi nella vita indigena esperienze indimenticabili.

8. Parco nazionale Cat Tien a Dong Nai

Parchi nazionali del vietnam cat tien

Il Parco Nazionale Cat Tien è anche uno dei parchi nazionali del Vietnam, soprannominato il "polmone verde". Offre ampi percorsi naturalistici che permettono ai visitatori di esplorare le foreste da soli, senza bisogno di una guida. L'ampia scelta di alloggi, dai campeggi ai bungalow sul fiume, rende questo parco nazionale un luogo ideale per fuggire dalla frenetica città e immergersi nella natura.

Il periodo migliore per visitare il Cat Tien è la stagione secca, che va da dicembre a maggio e coincide con la fioritura dei lillà indiani tra ottobre e maggio. Potrete ammirare questi bellissimi fiori che aggiungono un bel tocco di viola al paesaggio. 

Per spostarsi all'interno del Parco Nazionale Cat Tien si può camminare, andare in bicicletta o in jeep. È necessario registrarsi all'ingresso del parco se si desidera utilizzare i veicoli.

Tra i luoghi da non perdere nel parco ci sono la rapida di Ben Cu, le cascate Troi e Dung, il sito Ramsar (Zone umide di importanza internazionale) di Bau Sau dove vive l'unica popolazione di coccodrilli siamesi del Vietnam.

I piatti imperdibili: pesce testa di serpente, pesce persico selvatico, zuppa di giacinto d'acqua e hotpot con pesce di fiume e verdure selvatiche.

9. Parco nazionale di Nui Chua a Ninh Thuan

Parco nazionale di nui chua

Il Parco nazionale di Nui Chua si trova nel distretto di Ninh Hai, nella provincia di Ninh Thuan, al confine con la provincia di Khanh Hoa. Situato a est della catena Truong Son (Catena Annamita), il parco si affaccia su uno dei tratti di costa più puliti e meglio conservati del Mare Orientale del Vietnam.

L'area è circostado da uno dei più bei sentieri costieri del Paese. Nella zona semi-arida, orsi e primati si aggirano sulle colline, pipistrelli e uccelli volano nel cielo. La parte costiera del parco è di grande importanza perché è il luogo di nidificazione di diverse specie di tartarughe in via di estinzione.

10. Parco nazionale di Xuan Thuy a Nam Dinh

Parchi nazionali del vietnam xuan thuy

Il Parco nazionale di Xuan Thuy è una zona umida costiera situata nel distretto di Giao Thuy, nella provincia di Nam Dinh, a circa 110 km da Hanoi. È la prima zona umida del sud-est asiatico a essere classificata come sito Ramsar. È raggiungibile in moto in sole 2 ore percorrendo l'autostrada Nord-Sud da est (CT.01), il tratto da Hanoi a Ninh Binh.

Per motivi di conservazione, le attività turistiche sono limitate e i servizi e le strutture sono solo di livello base. È possibile portare una tenda e accamparsi nella pineta accanto al campo di vongole.

Periodo migliore per visitare il parco: da ottobre ad aprile è la stagione della migrazione degli uccelli, per cui la scena diventa molto vivace e suggestiva.

Attività popolari: visitare il Parco nazionale di Xuan Thuy in barca, osservare diverse specie di uccelli sugli isolotti, guardare l'alba sul campo di vongole.

Piatti da provare: nem chao e nem mam Giao Thuy (carne, cotenna e grasso di maiale con polvere di riso arrostito), salsa di pesce Sa Chau, insalata di meduse, miele di mangrovia.


Author
Scritto da

Nguyen Anh

Nguyen Anh è il responsabile di marketing presso Asiatica Travel con 6 anni di esperienza. I suoi brani offrono racconti vividi, foto e video di alta qualità su destinazioni famose e luoghi meno conosciuti. 

ALTRO ARTICOLO

15 isole imperdibili in Thailandia (lista completa)

Le isole della Thailandia non solo vantano spiagge meravigliose grazie sabbia bianca, ma sono anche caratterizzate da numerose isole calcaree in acqua blu. 

11 migliori spiagge & isole vicino a Bangkok

Dopo aver goduto della vivace atmosfera urbana a Bangkok, potete scegliere di rilassarvi sulle migliori spiagge vicino a Bangkok suggerite di seguito.

Migliori 10 isole in Vietnam (Lista completa)

Se i paesaggi e la gente del Vietnam catturano il cuore di molti viaggiatori, le sue isole e spiagge sono anche molto impressionanti. Anche se non raggiungono la fama della Thailandia, offrono scenari incontaminati con acque turchesi, resort accoglienti e un'atmosfera tranquilla, perfetta per chi cerca il tranquillità. Ecco lista delle 10  isole più belle per la vostra vacanza in Vietnam.

Vietnam mare: 25 spiagge più belle (lista completa)

Con la lunghezza dei 3.260 km della costa, il Vietnam possiede molte belle isole e spiagge. Esploriamo subito le 25 spiagge Vietnam più belle del Vietnam mare!

Alla scoperta del Santuario di My Son

Il Santuario di My Son è un famoso patrimonio storico della provincia di Quang Nam, con un complesso architettonico di molti templi Champa risalenti a secoli fa.

06 ragioni per visitare la Thailandia

Thailandia è senza dubbio una delle mete di vacanza più esotiche e divertenti del mondo. In nessun ordine particolare, qui ci sono 6 ragioni per visitare la Thailandia.

contact
Contattaci