Viaggio su misura

Migliori 10 isole in Vietnam (Lista completa)

Aggiornato al 21 luglio 2024

Se i paesaggi e la gente del Vietnam catturano il cuore di molti viaggiatori, le sue isole e spiagge sono anche molto impressionanti. Anche se non raggiungono la fama della Thailandia, offrono scenari incontaminati con acque turchesi, resort accoglienti e un'atmosfera tranquilla, perfetta per chi cerca il tranquillità. Ecco lista delle 10  isole più belle per la vostra vacanza in Vietnam.

1. Isola di Cat Ba

Isola di Cat Ba

 
Cat Ba è la più grande isola dell'omonimo arcipelago, composto da 367 isole di varie dimensioni su un'area di 300 km2 a sud della Baia di Ha Long. Ha un fascino simile a quello patrimonio mondiale, con numerose isolette calcaree di varie forme e acqua blu.
Il periodo ideale per nuotare va da aprile a ottobre. Se intendete visitare l'isola tra luglio e agosto, dovreste controllare le previsioni del tempo per evitare i tifoni. Da novembre a marzo, l'isola è piuttosto tranquill con il tempo freddo.
Da Hanoi, potete prendere un'auto privata o un autobus per il porto di Pha Got a Hai Phong, seguito da un traghetto di circa 20-30 minuti per raggiungere Cat Ba. Se preferisci risparmiare tempo, potete optare per la funivia, che impiega solo 10 minuti.
Baia di Lan Ha, si trova ad est dell'isola di Cat Ba, è un'estensione della Baia di Ha Long con la stessa bellezza ma meno turisti. È una scelta popolare per chi vuole esplorare questa meraviglia naturale senza la folla. Avrete anche l'opportunità di visitare alcuni dei più antichi villaggi di pescatori del Vietnam, divertirti sull'Isola delle Scimmie, fare trekking nella foresta primaria del Parco Nazionale di Cat Ba e visitare i siti storici legati alla Guerra d'Indocina. Non dimenticate di goderti le ampie spiagge, le acque turchesi e tranquille, ideali per nuotare.
 

2. Isole di Cham

Isola di Cham
 
L'arcipelago di Cham si trova a 18 km dalla spiaggia di Cua Dai, nella città di Hoi An. Comprende 8 isole: Hon Lao, Hon Kho Me, Hon Kho Con, Hon La, Hon Dai, Hon Mo, Hon Tai e Hon Ong, con Hon Lao come isola principale, che copre un'area di 15 km2 e una popolazione di circa 3.000 persone. Questo arcipelago è stato riconosciuto come riserva della biosfera dall'UNESCO nel 1996, con circa 950 specie marine, tra cui 150 tipi di coralli.
Il periodo migliore per visitare le Isole Cham va da marzo ad agosto, quando il clima è caldo, con poche piogge e mare calmo. Nei restanti mesi, i tifoni sono più frequenti e il mare è mosso, quindi le barche non portano i turisti alle isole.
Dalla spiaggia di Cua Dai ci sono due mezzi per raggiungere le isole: la barca di legno che impiega circa 1 ora e il speedboat che impiega solo 20 minuti. Le barche partono per le Isole Cham dalle 8 del mattino e ritornano tra l'una e le quattro del pomeriggio. Pertanto, se non avete intenzione di pernottare sulle isole, è consigliabile partire presto per avere più tempo per esplorare.
La spiaggia di Bai Ong offre sabbia bianca e fine, palme ondeggianti al vento e acque turchesi ideali per le attività in riva al mare. Bai Xep è una spiaggia protetta dove si possono ammirare i coralli più belli delle Isole Cham. Bai Chong è disseminata di rocce di varie forme, mentre Bai Huong ospita un villaggio di pescatori ai piedi di una foresta verdeggiante. Potete godervi queste spiagge, fare snorkeling per vedere i coralli, pescare o catturare calamari con i locali o assaggiare i frutti di mare freschi e convenienti. Inoltre, c'è un antico tempio costruito nel 1758 che merita una visita.
 

3. Isola di Ly Son

Isola di Ly Son
 
Ly Son è un distretto insulare della provincia di Quang Ngai, situato sulla costa centro-meridionale del Vietnam, composto da Cu Lao Re (Grande Isola, anche conosciuta come Ly Son), An Binh (Piccola Isola) e Cu Lao Mu Cu. Queste isole sono i resti di cinque vulcani formatisi 20-25 milioni di anni fa.
Il periodo migliore per visitare Ly Son va da aprile ad agosto, quando il tempo è stabile, con poche piogge e tanto sole. Da settembre a dicembre è la stagione delle piogge, con tifoni frequenti e mare mosso. Da dicembre ad aprile, uno strato di alghe verdi copre le rocce lungo la costa, ma in ogni caso è sempre bene controllare le previsioni del tempo alcuni giorni prima di partire per Ly Son.
Per raggiungere Ly Son, puoi prendere un'imbarcazione veloce dal porto di Sa Ky, che impiega circa 35 minuti. Da Hanoi o Ho Chi Minh City, puoi prendere un volo di 1,5 ore per l'aeroporto di Chu Lai, a 42 km dal porto, raggiungibile in taxi o autobus. Da Da Nang, puoi prendere un taxi o un treno fino alla città di Dong Hoi. Il porto di Sa Ky dista 20 km dal centro città.
A Ly Son, potete noleggiare un'auto elettrica o uno scooter per esplorare la Grande Isola. La lava eruttata dai vulcani 2 milioni di anni fa si è solidificata a contatto con l'acqua del mare, creando questa forma unica. Il momento migliore per visitarla è al tramonto, quando i raggi dorati del sole illuminano le fessure delle rocce.
La Piccola Isola (chiamata An Binh) dista 3 miglia nautiche dalla Grande Isola. È molto più piccola ma altrettanto bella e incontaminata. Impiega 30 minuti per raggiungerla in barca di legno e solo 10 minuti con una barca veloce. C'è anche l'opportunità di fare un giro in coracle per vedere i coralli.
 

4. Isola di Hon Ong (Isola della Balena)

Isola di Hon Ong
 
Se le spiagge di Nha Trang diventano sempre più affollate di turisti, c'è ancora un angolo remoto che conserva intatta la bellezza di questa destinazione tropicale: Hon Ong, o Isola della Balena. Nascosta nella Baia di Van Phong, a 100 km da Nha Trang, prende il nome da un sacro pesce marino. È molto apprezzata dai viaggiatori stranieri e dalla stampa per la sua bellezza selvaggia e l'atmosfera tranquilla, perfetta per rilassarsi e ricaricare le energie. Poiché non è abitata, vi sembrerà davvero di trovarvi su un'isola deserta.
Il periodo migliore per visitare l'Isola della Balena va da febbraio ad agosto, quando il clima è caldo e soleggiato, senza piogge o tempeste, ideale per il relax e l'esplorazione. Per raggiungere l'Isola della Balena da Nha Trang, potete prendere un autobus, un'auto o una moto fino al Porto di Dam. Da lì, una barca vi porterà sull'isola in circa 15-20 minuti.
L'Isola della Balena offre l'opportunità perfetta per rilassarsi completamente. Potete leggere un libro in un bungalow di bambù, pescare sulla costa, fare una passeggiata in una foresta verdeggiante o esplorare una barriera corallina a 100 metri dalla riva.
 

5. Arcipelago di Con Dao

Arcipelago di Con Dao
 
Con Dao è un arcipelago situato a 230 km dalla città di Ho Chi Minh. Questo arcipelago di 76 km² comprende 16 isole, la più grande delle quali è l'isola di Con Son. È famoso per essere il sito della prigione di Poulo Condor, dove molti oppositori del regime coloniale furono imprigionati, torturati ed eseguiti durante la guerra. Oggi, ciò che era una volta un inferno terrestre è stato trasformato in un angolo paradisiaco che affascina i visitatori con la sua natura incontaminata, la biodiversità e la profonda storia. Chi cerca attività frenetiche e vivaci sulla spiaggia potrebbe non trovarle a Con Dao, ma coloro che cercano un rifugio sereno non dovrebbero trascurare questo paradiso tranquillo.
Il periodo migliore per esplorare Con Dao va da marzo a settembre, quando il mare è calmo e ci sono brezze leggere sulle isole orientali e nord-orientali. Durante il giorno, potete godervi il sole dorato e il cielo blu ideale per lo snorkeling e la fotografia. Nel pomeriggio, ci possono essere occasionali rovesci di pioggia, che potete sfruttare per visitare i siti storici dell'isola principale che sono coperti. Tra luglio e settembre è la stagione di nidificazione delle tartarughe marine. La stagione dei venti va da ottobre a marzo, con venti forti e onde grandi. Tuttavia, il mare a ovest e sud-ovest dell'isola principale rimane generalmente calmo e senza pioggia, permettendo ai visitatori di continuare a esplorare quest'area di paesaggi naturali incantevoli.
Il modo più veloce per raggiungere Con Dao è in aereo, con voli diretti disponibili da Hanoi, Ho Chi Minh City o Can Tho. Se preferisci viaggiare via mare, il periodo migliore è tra aprile e giugno, quando il mare è più calmo. Il viaggio in speedboat da Vung Tau a Con Dao dura circa 5 ore, mentre da Tran Đe (Sóc Trăng) solo 2 ore. Il centro dell'isola di Con Dao dista 15 km dall'aeroporto. È possibile raggiungerlo in taxi, motocicletta o auto privata dal tuo hotel.
A Con Dao, potete noleggiare una barca per esplorare le isole conservate dal turismo. Questi sono ottimi spot per fare snorkeling e ammirare i grandi giardini di coralli colorati. Durante la stagione giusta, avete anche la possibilità di osservare le tartarughe mentre depongono le uova o assistere al rilascio dei cuccioli di tartaruga nel mare. L'isola di Con Son offre numerose bellissime spiagge con sabbia fine e mare calmo, ideale per nuotare e rilassarsi. Gli amanti della natura e dell'avventura possono fare escursioni attraverso la foresta del Parco Nazionale di Con Dao, mentre coloro che sono interessati alla storia possono visitare i resti della prigione di Poulo Condor per comprendere il passato turbolento e crudele della guerra. Ci sono anche fattorie di perle dove puoi imparare a coltivare perle e acquistare prodotti di perle.
 

6. Isola di Phu Quoc

Isola di Phu Quoc
 
L'isola di Phu Quoc si trova nel Golfo di Thailandia, a circa 400 km a ovest di Saigon (Ho Chi Minh). È considerata la più bella dell'intero Vietnam e sicuramente la più famosa. L'isola affascina i visitatori con il suo mare turchese, le spiagge di sabbia fine e le ricchezze della foresta e del mare.
Il periodo migliore per visitare Phu Quoc va da novembre ad aprile, quando il sud del Vietnam è nella stagione secca, con poche piogge, mare calmo e spiagge illuminate dal sole. Questo è il momento ideale per rilassarsi e svolgere attività all'aria aperta lungo le coste. Da maggio a ottobre è la stagione delle piogge, occasionalmente interrotta da tempeste, ma l'isola rimane popolare per le vacanze estive.
Le compagnie aeree vietnamite offrono voli diretti per Phu Quoc da città come Hanoi, Da Nang, Ho Chi Minh. L'aeroporto di Phu Quoc dista solo 15 minuti dal centro dell'isola. Altre opzioni per raggiungere Phú Quốc includono speedboat da Rach Giá o Ha Tiên.
La parte settentrionale di Phu Quoc è privilegiata dalla natura con foreste rigogliose e spiagge incontaminate. Il Parco Nazionale di Phu Quoc, che si estende su oltre 30.000 ettari, è perfetto per escursioni tra alberi, cascate, ruscelli e per scoprire una varietà di specie vegetali e animali. Quest'area ospita anche le piantagioni di pepe di Phu Quoc. Che sia nero, bianco o rosso, il pepe di Phu Quoc combina la ricchezza del terreno con il calore del sole tropicale per creare un gusto intenso che arricchisce qualsiasi piatto.
La parte meridionale di Phu Quoc vanta numerose spiagge di sabbia bianca bellissime, acque cristalline e palme che ondeggiano al vento. Offre anche i migliori spot per ammirare i tramonti..
Le isole circostanti Phu Quoc offrono anche opportunità per attività come immersioni, osservazione dei coralli, pesca di pesci o calamari, kayak e altro ancora.
 

7. Isola di Phu Quy

Isola di Phu Quy
 
Posizionata a circa 120 km a est della città di Phan Thiet verso il Mar Cinese Orientale, Phu Quy significa "isola prosperosa", famosa per le sue spiagge da sogno con sabbia bianca, acque cristalline e la cordialità degli abitanti. Perciò, questa è una destinazione imperdibile, meritevole di visita anche se ancora relativamente poco conosciuta. Miglior periodo per visitarla va da dicembre ad aprile. 
Se amate la natura marina e il diving, questo è il luogo ideale. Sotto la superficie del mare si trovano barriere coralline intatte, pesci dai colori vivaci e creature marine rare. Ci si sente come in un acquario all'aperto. Il tipico panorama mostra una distesa di sabbia bianca che divide un lato con scogliere di roccia vulcanica e l'altro con acqua limpida. Qui il tempo passa lentamente, tra nuotate, passeggiate lungo la costa e momenti di relax per visitare templi sacri.
 

8. Arcipelago di Nam Du

Isola di Nam Du
 
L'arcipelago di Nam Du è composto da 21 splendide isole ideali per una vacanza d’estate. Situato nel Golfo di Thailandia, non lontano da Phu Quoc, nel Vietnam meridionale, a 83 km dalla città di Rach Gia lungo la costa. Miglior periodo per visitare va da novembre ad aprile dell'anno successivo.
È una nuova destinazione per i turisti, soprattutto per coloro che apprezzano che l'arcipelago mantenga ancora il suo aspetto incontaminato. Infatti, Nam Du si è aperto al turismo solo di recente, preservando così i suoi paesaggi impressionanti. Abitato principalmente da famiglie di pescatori. I suoi paesaggi fanno delle sue isole una delle più belle del Vietnam, con spiagge di sabbia fine che si affacciano sull'oceano zaffiro, onde che accarezzano le scogliere e montagne coperte da una vegetazione lussureggiante.
L'isola più grande dell'arcipelago, Hon Lon, è la più popolata e sviluppata. Tuttavia, anche altre isole meritano una visita, come Hon Dung, Hon Ong e Nom Giua, le isole più attrattive per i turisti.
 

9. Arcipelago di Ba Lua

arcipelago di Ba Lua

 
Chiamato anche la "Baia di Ha Long del Sud", l'arcipelago di Ba Lua nel sud è apprezzato per la sua bellezza da cartolina, formato da circa 45 piccole isole, di cui circa 10 sono abitate. Completamente selvaggio, molte di queste piccole isole sono legate a famose leggende. Miglior periodo per visitarlo va da ottobre. Si trova in Golfo del Thailandia, circa 45 minuti in auto da città di Rach Gia.
Le più grandi isole che offrono spiagge incantevoli e permettono di passeggiare da un'isola all'altra in totale tranquillità. L'acqua è cristallina, le colline sono coperte di verde e i frutti di mare sono deliziosi e a basso costo, tutto ciò che serve per fuggire in questo paradiso incontaminato.
 

10. Isola di Mun

Isola di Binh Hung
 
La nuova gemma di Nha Trang, l'isola di Mun si trova vicino a città di Nha Trang. A soli 5 minuti di barca, è possibile raggiungerla in qualsiasi momento della giornata. Conosciuta anche come Hon Ty e Hon Chut, questa località incontaminata incanta con le sue spiagge bianche e finissime. Miglior periodo per visitarla è i mesi estivi. Evitare settembre e ottobre a causa delle piogge e del rischio di tempeste.
Sebbene più piccole rispetto alle spiagge di Mui Ne e Nha Trang, le spiagge di Binh Hung si estendono lungo acque cristalline, offrendo una passeggiata mozzafiato. Soprattutto sulla spiaggia di Nuoc Ngot, i nuotatori possono immergersi non solo nelle acque del mare, ma talvolta anche nelle fresche acque dolci di un vicino ruscello. 

Fonte d'informazionehttps://vinwonders.com/en/news/vietnam-islands-10-epic-destinations-for-your-sun-kissed-trip-in-2024/


Author
Scritto da

Minh Angelo

Minh Truong è il marketing manager presso Asiatica Travel. Lui ha viaggiato in oltre di 10 paesi e avendo 11 anni di esperienza in settore di turismo. Attraverso racconti appassionati e consigli pratici, Minh ispira i viaggiatori a scoprire la vera essenza del suo paese.

ALTRO ARTICOLO

Guida turistica per innamorarsi: tutto sul film di Netflix

Il film “Guida turistica per innamorarsi”, trasmesso il 21 aprile su Netflix, narra del viaggio di Amanda, una consulente di viaggio (interpretata da Rachael Leigh Cook), in Vietnam dopo una rottura con il suo ragazzo. La maggior parte delle scene sono state girate in Vietnam.

Phong Nha - Ke Bang: Guida di viaggio completa

Il Parco Nazionale di Phong Nha - Ke Bang si trova nei distretti di Bo Trach e Minh Ha, nella provincia di Quang Binh, a circa 50 km a nord-ovest della città di Dong Hoi.

Koh Lipe – guida e consigli di viaggio (aggiornato 2024)

Koh Lipe è l'isola più meridionale della Thailandia. Ed è una delle poche isole che conserva ancora il suo carattere originale. Koh Lipe è abbastanza lontana dalle famose destinazioni turistiche della Thailandia.

Crociera alla Baia di Halong Vietnam: consigli utili 2024

Avete mai trascorso una notte in crociera in una delle baie più belle del mondo? Ecco un elenco delle 10 migliori crociere nella Baia di Halong 2024 compilato da noi.

Alla scoperta del Santuario di My Son in Vietnam

Il Santuario di My Son è un famoso patrimonio storico della provincia di Quang Nam, con un complesso architettonico di molti templi Champa risalenti a secoli fa.

Da Lat - la guida di viaggio completa

Dalat è la città da sogno del Vietnam ed è un luogo fresco e verde per chi è alla ricerca di un posto dove nascondersi. Questa è la guida completa a Dalat!

contact
Contattaci