Viaggio su misura

Festival dell'acqua nel Sud-est Asiatico

Aggiornato al 5 giugno 2024

Nella festa del capodanno lunisolare, si svolgono moltissime attività divertenti in questi giorni, specialmente la festa dell’acqua in Thailandia, Cambogia e Laos.

La festa del capodanno lunisolare buddista è un evento molto importante in Sud-est Asiatico. Le celebrazioni durano tre giorni verso la metà del mese di aprile, in occasione del cambiamento di posizione del sole nell’anello dello zodiaco. Si svolgono moltissime attività divertenti in questi giorni, specialmente la festa dell’acqua, un’attività molto vivace a cui tutti i viaggiatori vogliono prendere parte!

1. Laos “Pi Mai”

Pi Mai, il nuovo anno del Laos, è il più emozionante e più ampiamente celebrato evento nel paese. Il Pi Mai è più colorato e eccezionale a Luang Prabang, l’ex-capitale del Laos. Anche se la festa dura ufficialmente in tre giorni dal 14 aprile al 16 Aprile, la festa continua sempre per almeno una settimana, soprattutto nelle città.

laos pi mai

Durante Pi Mai, case e villaggi sono adeguatamente puliti. Acqua profumata e fiori sono preparati. Per iniziarla le persone portano fuori le statue del Buddha dai templi per pulirle con acqua appositamente preparata. Ma allora è il momento per la frenesia di acqua e persone iniziano a scendere in piazza per spegnere l’altro con acqua, che si crede di essere un atto di pulizia e purificazione in previsione della fine della stagione secca.

Tradizionalmente, ci vuole qualcuno a dire “Sok Di Pi Mai” (che significa Buon Anno) prima di versare l’acqua sopra la loro testa, a simboleggiare il lavaggio dei peccati commessi nel corso dell’anno passato. In questi giorni, l’acqua è anche sparata da pistole e grandi pistole o gettata da pentole, creando un inevitabile combattimento d’acqua sulle strade.

Pi Mai si svolge a fianco di altre tradizioni come impostando gli animali liberi, concorsi di bellezza, musica e balli…

2. Capodanno cambogiano “Chaul Chnam Thmey”

“Chaul Chnam Thmey” (letteralmente significa “Iniziare Un Anno”) e di solito avviene a metà del mese di aprile e dura tre giorni: “Moha Songkran”, “Virak Wanabat” e “Viral Loeung Sak”.

Durante Il Moha Songkran, le persone si vestono, accendono le candele e bruciano bastoncini di incenso per santuari. Si lavano anche la loro faccia con l’acqua santa in mattinata, il petto a mezzogiorno e i piedi a sera per la buona fortuna.

Capodanno cambogiano Chaul Chnam Thmey

Nel Virak Wannabat, le famiglie contribuiscono alla carità verso i meno fortunati e partecipano ad una cerimonia di inaugurazione per i loro antenati al monastero.

L’ultimo giorno del festival, Virak Loeung Sak, i buddisti puliscono le statue di Buddha e gli anziani con acqua profumata. La balneazione delle statue del Buddha simboleggia la necessità di acqua per tutti i tipi di piante e gli esseri viventi. I bambini possono ottenere dai loro nonni i migliori auguri e buoni consigli per il futuro.

Il capodanno spesso si svolge con molti altri costumi Khmer. Nei templi, le persone erigono una collinetta di sabbia sul tempio. Come il popolo del Laos, i cambogiani versano e gettano acqua agli altri. Le persone più giovani sono normalmente responsabili di versare acqua o gettare il liquido (una miscela di acqua con un pó di polvere di gesso) a parenti anziani. Giochi tradizionali si giocano in tutto il paese per festeggiare i giorni di festa più memorabili dell'anno.

3. La festa dell’acqua in Thailandia “Songkran”

“Songkran”, che si svolgerà dal 13 aprile al 15 aprile è la festa più famosa della Thailandia che segna l’inizio del tradizionale capodanno thailandese. Il nome deriva da una parola sanscrita che significa “passare” o “si avvicina”.

Lanciare l’acqua, naturalmente, è una parte enorme delle celebrazioni annuali. Le persone si aggirano e gettando l’acqua, con pistole ad acqua gigante in genere a chiunque attraversi la strada. Perché il Thai credo che questo sia un modo per lavare via tutta la sfortuna dell’anno precedente.

festa dellacqua thailandia songkran

Oltre a ringraziare a Buddha, l’apprezzamento della famiglia è un aspetto essenziale del Songkran. Molte persone thailandesi ritornano alla loro città natale, lo svolgimento di riunioni, visitando i monasteri e dando l’elemosina ai monaci. Songkran è la possibilità per i giovani di mostrare il loro rispetto per i loro anziani versando acqua profumata sulle loro mani e offrendo preghiere per loro.

Senza dubbio il nuovo anno in questi tre paesi, insieme con la frenesia delle attività gettare acqua, non solo è divertente, ma insegna anche la gente sul senso della fede.


Author
Scritto da

Minh Angelo

Minh Truong è il marketing manager presso Asiatica Travel. Lui ha viaggiato in oltre di 10 paesi e avendo 11 anni di esperienza in settore di turismo. Attraverso racconti appassionati e consigli pratici, Minh ispira i viaggiatori a scoprire la vera essenza del suo paese.

ALTRO ARTICOLO

Le religioni in Vietnam: una guida completa

Grazie alla posizione, alla storia e al popolo, il Vietnam ha una storia di religione molto ricca. Attualmente, in Vietnam c'è assoluta libertà di attività religiosa. Di seguito è riportata una panoramica delle principali religioni in Vietnam: 
 

Tet - Capodanno lunare del Vietnam

Tet Nguyen Dan o Capodanno lunare è la festa più importante del Vietnam. È il momento più bello per tutti i turisti per scoprire le usanze e i costumi del Vietnam.

Come sono le donne vietnamite?

Se cercate la parola "donne vietnamite", vedrete molte foto di donne vietnamite aggraziate con Ao dai. Vi siete mai chiesti "Come sono le donne vietnamite?".

La cerimonia di baci in Laos

Nel viaggio in Laos, ovunque andiate, vedrete spesso al polso dei laotiani uno o più fili colorati. Scopriamo questa significativa cerimonia di baci in Laos!

Tutto sulle donne cambogiane

Le donne cambogiane sono il simbolo di una perfetta fusione tra tradizione e modernità. Esploreremo le storie e le forze nascoste delle ragazze cambogiane.

Architettura coloniale francese in Indocina

Vietnam, Laos e Cambogia sono paesi in via di sviluppo ma l'eredità in architettura coloniale francese in Indocina svolge ancora un ruolo indispensabile in molte città.

contact
Contattaci